Innovazione
Innovazione
Interpretazione
Smart City
Smart City
smart people in smart city.
Identità
Identità
Tradizione
Sostenibilità
Sostenibilità
Saperi

NASCE IL PORTALE NAZIONALE PER I FINANZIAMENTI ALLE START-UP

17 giugno, 2015

italia startupUna piattaforma online per accedere ai fondi regionali, nazionali ed europei, suddivisi per singole regioni italiane. Italia Start-up – l’associazione che aggrega e rappresenta l’ecosistema delle startup italiane – insieme a Warrant Group (società di consulenza associata a Italia Startup che accompagna e supporta le imprese in tutte le fasi di sviluppo del business) hanno ideato un portale interamente dedicato alle startup per l’accesso ai finanziamenti regionali, nazionali, europei: www.warrantgroup.it/startup.

Partecipa alla consultazione sulle competenze digitali

14 gennaio, 2015

iStock_000018450664XSmallSono troppi, ancora, i cittadini italiani che non hanno mai usato Internet. Circa il 40% degli italiani non possiede un computer e non sa inviare una e-mail o pagare un bollettino on line.

La mancanza di competenze riguarda anche le piccole e medie imprese, con effetti molto significativi sulla capacità di crescita economica e di competitività globale. Nei prossimi anni la domanda di competenze digitali continuerà ad aumentare e questo rappresenta la vera sfida per la modernizzazione del paese e la sua capacità di competere. 

sharing economy

7 gennaio, 2015

sharing economy

From Uber’s ride-sharing to Taskrabbit’s services ranging from gift-wrapping to dog-walking, the sharing economy has become a major part of everyday American life. An estimated 80 million “sharers” in the US bought services from these companies last year, and 23 percent of Americans have partaken in at least one exchange using a sharing platform company in 2014. Given the convenience and accessibility of goods and services these companies provide, the rise of the sharing economy has been a huge boon for consumers. However, from the worker’s perspective it raises many problems and instabilities.

Identità digitale – pubblicato sulla gazzetta ufficiale il primo decreto

11 dicembre, 2014

identità digPubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 285 del 9 dicembre 2014 il DPCM 24 ottobre 2014 contenente la "definizione delle caratteristiche del sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini e imprese (SPID), nonché dei tempi e delle modalità di adozione del sistema SPID da parte delle pubbliche amministrazioni e delle imprese". Il decreto dà attuazione alla norma primaria contenuta nell’Agenda digitale italiana. SPID è un insieme di credenziali per accedere in rete a tutti i servizi della pubblica amministrazione e a quelli degli operatori commerciali che vi aderiranno.

IL GRANDE GIOCO DELL’ALFABETIZZAZIONE DIGITALE

28 novembre, 2014

alfabetizzazione digitale

C’é chi ritiene che l’Information technology sia un avversario da battere. Spesso scambiano l’Information technology con la crisi economica. Molti ritengono che l’Information technology spersonalizzi le relazioni umane, comprese quelle che si sviluppano tra un cliente e il produttore. Sicuramente la digitalizzazione del mondo del credito impatta sui livelli occupazionali, sicuramente un dipendente della Nokia ha nutrito risentimento verso il mondo Internet oriented. D’altro canto verso, c’é chi ritiene che l’Information technology, che il digitale (gadget compresi) siano una religione da affermare senza se e senza ma. Conseguentemente questa categoria di apostoli divide, in modo elitario, il mondo in due categorie, gli unti dal digitale e gli analfabeti digitali. Spesso costoro si nutrono in modo acritico del mito della Silicon Valley. C’é poi chi confonde la cultura digitale con la diffusione -o la carenza- delle infrastrutture abilitanti. 

Nasce Associazione LibreItalia ONLUS: una casa per tutti gli utenti italiani di LibreOffice

13 novembre, 2014

libreumbriaCon l'adozione di LibreOffice, la pubblica amministrazione in Italia potrebbe risparmiare almeno 600 milioni di euro

I membri italiani di The Document Foundation hanno dato vita all'Associazione LibreItalia ONLUS, che ha l'obiettivo di aggregare tutti gli utenti italiani di LibreOffice per accelerare la diffusione e la promozione della suite, intesa come strumento libero di produttività individuale e automazione d'ufficio in grado di ridurre il digital divide e abbattere le barriere all'accesso degli strumenti di information technology alle fasce più deboli della popolazione.

Fondi 2014-2020. La Commissione europea adotta l’ “accordo di partenariato” con l’Italia

3 novembre, 2014

fondi 2014-2020

L’Accordo di partenariato con l’Italia definisce la strategia per un uso ottimale dei Fondi strutturali e di investimento europei nel nostro paese. La sua approvazione, in data 29 Ottobre 2014, apre la via all’investimento di 32,2 miliardi di euro di finanziamenti totali a titolo della politica di coesione nel periodo 2014-2020 (a prezzi correnti, compresi i finanziamenti nel campo della cooperazione territoriale europea e lo stanziamento per l’iniziativa a favore dell’occupazione giovanile).L’Italia riceve inoltre 10,4 miliardi di euro per lo sviluppo rurale e 537,3 milioni di euro per il settore marittimo e della pesca.

PROGETTO GARR E SCUOLA DIGITALE

22 ottobre, 2014

garr

AL LICEO MODIGLIANI NON SOLO ELEVATA CONNETTIVITÀ, MA UNA VERA SCELTA STRATEGICA PER ESSERE LIBERI DI OFFRIRE SERVIZI DI QUALITÀ PER DOCENTI E STUDENTI

A che punto si trova la scuola italiana riguardo alla dotazione tecnologica? Una recente indagine della Commissione Europea (Survey of Schools: ICT in Education), conclusa a fine 2012, ha analizzato lo stato e l’uso delle infrastrutture ICT, le attività basate sull'ICT e le competenze digitali. I risultati non sono incoraggianti per le scuole italiane, in particolare sul fronte delle infrastrutture digitali. In media la disponibilità di computer connessi a Internet nelle scuole europee è di uno ogni 14 studenti, mentre in Italia è di uno ogni 158. Inoltre, la percentuale di scuole italiane senza banda larga è tre volte al di sopra della media UE.

I Nostri Partners